Il Progetto Sry Lanka nasce nella primavera del 2015 grazie al dialogo e alla condivisione di esperienze tra le Suore di Maria Immacolata presenti nel nostro Centro e un gruppo di volontari del Centro Educativo, dell’Ufficio Missionario e della Caritas Diocesana. Nello Sri Lanka, dietro al sorriso dei suoi abitanti, si nasconde una profonda sofferenza causata dal devastante tsunami del dicembre 2004 e dall’infinito conflitto etnico tra maggiornaza cingalese (buddista) e tamil (indù), del quale è difficile ipotizzare una conclusione. Infatti il cessate il fuoco stabilito nel 2002 tra l’esercito ed i separatisti delle Tigri per la Liberazione della Patria Tamil non è stato rispettato da nessuna delle due parti, portando così ad un continuo aumento di morti e profughi. Questa guerra civile ha spezzato generazioni, a partire dalle bambine, traumatizzate dal conflitto.

caritas_srilanka

La nostra missione in Sry Lanka vorrebbe donare un tetto alle tantissime bimbe orfane presenti nella zona più povera dell’Isola, situata dinanzi al mare indiano: la penisola di Mannar.

La Fondatrice, Madre Amatha insieme ad altre giovanissime suore e novizie, accudisce le bambine orfane da zero a 13 anni (il governo sry lankese non permette la coeducazione, cioè l’educazione comune di maschi e femmine, pertanto le suore si occupano solo delle bambine). Dal 2002 hanno trasformato le loro vecchie case-convento in piccole case di accoglienza. La loro bontà ha fatto in modo di ospitare più bambine rispetto alla capienza. Ogni settimana arrivano bambine con storie allucinanti, ma la cosa più drammatica è che le suore ogni sera mandano a dormire in giardino le orfane più grandi (quasi una trentina) perché nella piccola casa non c’è più spazio per dormire. Un lavoro davvero difficile per le suore che, per il convento non ricevono alcun sostentamento dall’estero o dalla Chiesa locale. Le condizioni igieniche erano davvero spaventose.

Attraverso questo Progetto, realizzato in comunione con l’Ufficio Missionario della Diocesi e l’Aria Mondialità della Caritas Diocesana di Pozzuoli, potrai aiutarci a realizzare un piccolo sogno per tante bambine, giovani, e ragazzi che vivono in una zona del mondo povera e travagliata.